Il Reflusso Gastroesofageo è la risalita involontaria e frequente dei succhi gastrici e di parte del contenuto dello stomaco lungo l’esofago, talvolta fino alla gola.

Se questo disturbo si presenta più volte nel corso della giornata e si associa ad altre complicazioni si parla di malattia da reflusso gastroesofageo.

Le cause fisiopatologiche del reflusso gastroesofageo sono molteplici.

Alcune di queste possono essere:

  • riduzione del tono dello sfintere esofageo inferiore (la “valvola” che comunica tra esofago e stomaco)
  • un alterato svuotamento gastrico e una ridotta salivazione.